P. Rumiz
“Maps aren't
necessary to orient yourself,
but to dream about the voyage
on the months before the departure”

The Forest Sound Track - Valbruna

"THE FOREST SOUND TRACK" - Sentiero degli Alberi di Risonanza - è un percorso nella Val Saisera che vi condurrà al cospetto dei “giganti verdi“, abeti rossi maestosi che costituiscono l’orgoglio della nostra terra, la Valcanale, e una delle tante attrattive e peculiarità del Friuli Venezia Giulia.

“THE FOREST SOUND TRACK“, è un percorso di 5,5 km (e altrettanti circa per ritornare) che vi condurrà al cospetto dei “giganti verdi“, abeti rossi maestosi che costituiscono l’orgoglio della nostra terra, la Valcanale, e una delle tante attrattive e peculiarità del Friuli Venezia Giulia.
Il sentiero termina al cospetto delle strapiombanti pareti del monte Nabois Piccolo, in uno straordinario bosco di abeti ideali per la produzione di strumenti musicali, quali violini, viole, violoncelli, chitarre, clavicembali, pianoforti e molti altri ancora.
I punti di accesso al sentiero sono molteplici. Chi volesse percorrere il Forest Sound Track nella sua interezza deve partire dal cuore di Valbruna, nei pressi dell’Hotel Saisera. Chi, al contrario, prediligesse un tragitto più breve, può partire dalla Saisera Huette (dove c’è un comodo parcheggio), dall’Agriturismo Prati Oitzinger, oppure, terza alternativa con tragitto più corto, dalla Locanda al Montasio.
Il tracciato è completamente segnalato e, arrivati al sito dell’Alberi di Risonanza, troverete alcuni cartelli illustrativi che descrivono le peculiarità di questi alberi e la complessa arte della liuteria.
Durante il tragitto incontrerete, nella parte bassa del percorso posta a monte dell’abitato di Valbruna, diversi punti di interesse, quali un sito di alberi di abete rosso malformati a causa di nodi patogeni nel sottosuolo, un piccolo parco dell’arte chiamato “ Altrememorie “, la sorgente “ Sabuata” e infine, nella parte finale, quando già sarete giunti all’interno del bosco  degli alberi di Risonanza, incrocerete l’ “Abschnitt Saisera”, un Parco Tematico della Grande Guerra, nel cuore della Val Saisera, estremo baluardo difensivo dell’Impero Asburgico, militarizzato con trincee, camminamenti e postazioni per impedire il facile accesso dei soldati italiani dalla Val Dogna durante il primo conflitto mondiale.

Ideale per escursioni di mezza giornata.

Grado di difficoltà: facile, da prestare attenzione solo a un tratto sterrato in discesa per tornare a Valbruna.

Nota: in caso di piogge potrebbe rendersi necessario guadare a piedi nudi, senza difficoltà, alcuni rivoli d’acqua. In caso di piogge forti e torrenziali è assolutamente da evitare l'accesso al sentiero dalla località Locanda al Montasio.

Abbigliamento consigliato: scarponcini da montagna, zaino con viveri, acqua e giacca a vento.  

Zona coperta da segnale telefonico.

Dati tecnici del percorso:

- distanza del punto di arrivo del sito Alberi di Risonanza: da Valbruna 5,5 km,  da Saisera Hutte 4 km, da Agriturismo Prati Oitzinger 2,7 km,  da Locanda al Montasio 1,8 km.

- tempo di percorrenza (di sola andata): da Valbruna 2 ore e 30 minuti, da Saisera Hutte 1 ora e 45 minuti, da Agriturismo Prati Oitzinger 1 ora e 20 minuti, da locanda al Montasio 50 minuti.

Foto: Max Maraldo (Archivio Palazzo Veneziano)

Posizione46.4892593682, 13.4915184957